1

App Store Play Store Huawei Store

hiv

VCO - 30-11-2021 - In occasione della Giornata mondiale di lotta all'Aids, che ricorre domani, 1° dicembre, 40mo anniversario della scoperta del virus, l'ASL VCO rende pubbliche le cifre che testimoniano come l'Hiv sia ancora un problema per la nostra società. In particolare, neppure la pandemia da Coronavirus ha bloccato la diffusione dell'HIV. A 40 anni dalla scoperta, non esiste ancora una cura per l'infezione da HIV. Tuttavia, grazie all’efficacia delle terapie, l'infezione è diventata una condizione di salute cronica gestibile, che consente alle persone che vivono con l'HIV di condurre una vita lunga e sana. Si stima che alla fine del 2020 circa 38 milioni di persone convivono con l'HIV, 700.000 mila sono morte per cause correlate all'HIV e 1,5 milioni hanno contratto l'HIV.
Il territorio del VCO registra, nel 2021, 7 nuovi casi di sieropositività, 6 maschi e 1 femmina con una media di età di 41 anni, a testimonianza del fatto che l’infezione sta progredendo per la fascia adulta e non per quella adolescenziale nella nostra provincia. Sono attualmente seguiti presso l’Ambulatorio di Malattie infettive di Verbania 320 sieropositivi dei quali il 99% in terapia antiretrovirale.
Presso l’Ambulatorio Malattie Infettive dell’Ospedale Castelli di Verbania dell’Asl VCO è possibile rivolgersi per un test gratuito e anonimo e per ricevere informazioni sul virus Hiv e sulle altre infezioni sessualmente trasmissibili; l’ambulatorio è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 10.00 previo appuntamento (tel. 0323.541329).

Sempre più importante è favorire buone pratiche di promozione della salute a partire dalle nuove generazioni. Sono solo i comportamenti personali, infatti, che possono fare la differenza. L’Associazione Contorno Viola, in collaborazione con l’ASL VCO, prosegue i progetti di Peer&Media Education nelle scuole superiori di secondo grado della provincia, integrando le problematiche della prevenzione del Covid-19 negli abituali percorsi formativi offerti a studenti e insegnanti, nella modalità in presenza e online.
Ci sono purtroppo ancora molte informazioni errate, confuse e fantasiose diffuse fra i giovani, in particolare nel web che veicola una vera e propria cultura delle fake news. Per questo motivo è indispensabile presidiare i social network con messaggi corretti scientificamente.
Da diversi anni Contorno Viola ha integrato i tradizionali interventi di educazione sanitaria in presenza nelle classi con campagne web mirate sui principali social, spesso con prodotti realizzati direttamente dagli studenti.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Associazione Contorno Viola, Cell. 340-7151454, Pagina Facebook, Instagram e Canale Youtube.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.